pubblicato il 19 mar, 2010

Telese Terme PIAZZA MINIERI

21 marzo 2010 ore 19.00

Concerto per l’acqua libera

ANDREA RIVERA

rivera
Violento e irriverente, a volte spiazzante, ma spesso altrettanto poetico, Rivera parla di noi, dei nostri limiti, dei nostri vizi, della politica e delle speranze, dimenticate o svendute. Lo fa con monologhi, canzoni, interviste esilaranti, dialoghi surreali e citofonate (il particolare sistema comunicativo che Rivera dedica ai Comizi d’Amore di Pasolini). Nel contesto serio del teatro, Andrea Rivera porta l’ironia di strada, l’improvvisazione con il pubblico e lo sfottio generale che si fonde alla denuncia. Il mondo che descrive e deride è quello di una società corrotta dal cinismo televisivo e da verità preconfezionate. La cura che propone, con le sue provocazioni e i suoi sberleffi, è la curiosità dissacrante, ma anche ingenua, quella che si trova nella migliore letteratura e nella riscoperta del mondo delle favole.

CAPONE BUNGT&BANGT

capone
Esploratore senza confini, autore schietto, esuberante e continuamente proteso ad ampliare i propri orizzonti espressivi, un artista geniale (M. Costanzo). Capone, musicista-cantante-compositore nasce artisticamente nei primi anni 80 iniziando già in quegli anni a creare strumenti con materiali riciclati (la Scialacqua, realizzata con una vecchia canna da pesca e il Chàchà, con coperchi di latta). Il debutto avviene il 31 marzo 2000. La strumentazione è composta di bidoni della spazzatura, lattine, vecchie pentole, secchi di metallo di varie grandezze, tubi di plastica e di metallo, utensili da lavoro, bombole del gas, bottiglie, lamine di metallo. L’effetto è dirompente e il passaggio dallo spettacolo all’orchestra stabile avviene naturalmente. BungtBangt è il nome adottato per il nuovo progetto.

IL POZZO DI SAN PATRIZIO

pozzo
Dopo Sud Sound System e Nuova Agricola Associazione ecco un nuovo gruppo mediterraneo pronto ad invadere l’Italia con le proprie origini e il proprio dialetto. Musica che scatenano balli, salti e allegria. Non è possibile rimane fermi su questi ritmi. Stiamo parlando de Il pozzo Di San Patrizio, band salernitana, e Hard Folk Cafè è il loro nuovo album, prodotto dall’etichetta La Casa.
(The Ship Magazine – Jacopo Aloisi)

APPESI A UN FILO

appesiaunfilo
Gli APPESI AUN FILO si formano nel ’93, in un periodo in cui il combat ska era tra i maggiori fenomeni che caratterizzavano, in Italia, la scena musicale underground (movimenti, centri sociali etc.) e che attraverso i concetti di “Autoproduzione ed Indipendente” lanciavano la loro sfida al mercato. Nati all’interno del centro sociale occupato autogestito “Asilo Politico”, promuovono l’impegno sociale e la realizzazione di spazi dove far interagire tutte le idee ed i fermenti repressi da una città perbenista e retrograda.

ANDREA DE BALSI  e ANGELO MASTRANGELO

debalsi
“Tardi” è il primo progetto discografico di Andrea De Balsi come cantautore, è l’emblematico ritratto dell’autore: ritardatario nelle scelte importanti della vita, come quella di dedicarsi esclusivamente alla musica e di realizzare un progetto personale, che si è concretizzato nella pubblicazione di questo primo album.
Tra i brani che meritano una particolare attenzione, “Sonia non ti sposare” immortala, in un ritmo festoso da orchestrina, il passaggio dall’adolescenza all’età matura, la consapevolezza di non essere più bambino e al contempo di voler restare tale. Il duttile dialetto campano, presente in quasi tutte le canzoni, i ritmi latini e un’ironia costante che sfocia a volte in comicità sono i fili conduttori della raccolta, che appare quindi omogenea, nonostante, o proprio in conseguenza, della lunga gestazione

VENA VIOLA presentano il video L’Ira di Gaia

Gaia (la Terra) è stata personificata…. simbolicamente è una Madre distrutta dai suoi stessi figli, che ne subiranno presto l’ira; imminenti catastrofi ambientali e dolore per l’intera umanità: l’unica strada percorribile per guarire e risorgere

con la partecipazione
dell’Istituto di Istruzione Superiore Telesi@
Legambiente e WWF

info@tabularasaeventi.net

* in caso di avversità atmosferiche il concerto si terrà nel palazzo dei congressi delle terme di Telese


www.ambientebenevento.it
comunicazione: info@tabularasaeventi.net

Leave a Reply