pubblicato il 5 lug, 2008

Cerreto|08

un anno di arte, cultura, spettacolo, turismo, territorio e tipicità

presentato oggi al Museo del Sannio il programma delle iniziative promosse
dal comune sannita per l’anno in corso

Un segno. Il logo di Cerreto|08 nasce come un marchio che rappresenta la volontà da parte dell’amministrazione comunale di Cerreto Sannita di realizzare un contenitore unico per tutte le iniziative culturali promosse durante il 2008.
Cerreto Sannita ha saputo interpretare la necessità di promuovere nuovi motivi di attrazione turistica. Si completa un intervento iniziato qualche anno fa che tende a mostrare i punti di forza di Cerreto creando diverse occasioni di contatto tra visitatore e territorio.
Ogni evento, a Cerreto, mette in scena la capacità d’accoglienza, la qualità dei prodotti agroalimentari, la bellezza delle sue architetture, l’arte antica della ceramica; lavorando sui contenuti proposti e soprattutto sulla comunicazione, Cerreto Sannita oggi è un luogo ideale per la destinazione di eventi, dove la contemporaneità delle proposte si esprime in maniera coerente con la promozione di iniziative tese ad attrarre pubblici sempre più attenti, esigenti e sensibili.
Il programma di Cerreto|08 è concepito per contenere eventi di arte cultura e spettacolo (la mente e il cuore), feste religiose (il sacro e le tradizioni) e agroalimentare e biologico (percorsi del gusto).
Con l’augurio che la ricerca di nuovi stimoli creativi possa convogliare a Cerreto Sannita un interessante numero di visitatori, l’amministrazione comunale cercherà di perfezionare tutti gli aspetti dell’accoglienza coinvolgendo e sensibilizzando l’intero territorio circostante.

emozionatevi con l’arte

Cari concittadini e visitatori, desidero dare il mio benvenuto a tutti quelli che visiteranno la nostra città e a coloro che ci vorranno passare a trovare in occasione degli eventi che abbiamo programmato per il 2008, anno dedicato all’arte. Cerreto Sannita è una città d’arte per l’importante patrimonio architettonico, per la tradizione della ceramica artistica, per la sua intensa ed elevata attività culturale, per la bellezza del paesaggio, per la qualità della vita e la sapiente capacità di accoglienza. Cerreto Sannita, insieme a Sant’Agata De’ Goti è l’unica città della nostra Regione che ha ricevuto la bandiera arancione […]”il marchio di qualità turistico ambientale per l’entroterra del Touring Club Italiano. La bandiera viene attribuita alle località che soddisfano criteri di analisi correlati allo sviluppo di un turismo di qualità.
La valorizzazione del patrimonio culturale, la tutela dell’ambiente, la cultura dell’ospitalità, l’accesso e la fruibilità delle risorse, la qualità della ricettività, della ristorazione e dei prodotti tipici sono solo alcuni degli elementi chiave per ottenere il marchio […]”.Il programma degli eventi del 2008 è il tentativo di creare un’offerta turistica integrata, creando un dialogo costante con le associazioni locali e con i comuni limitrofi. L’impegno dell’amministrazione è stato da sempre orientato a valorizzare, promuovere progetti culturali e contribuire a rendere la città più viva, ospitale e moderna. Accettiamo volentieri qualsiasi idea o proposta che possa consentirci una visione più completa delle necessità del territorio e che ci permetta di erogare i servizi nel modo migliore. La qualità della vita dei cittadini ci spinge ad investire sulla promozione turistica, potenziando e valorizzando il nostro immenso patrimonio culturale. Vi chiedo pertanto, di aiutarci a rendere sempre più bella ed accogliente la nostra terra, migliorando tutti i necessari servizi che possano rendere piacevole ai visitatori la nostra città.

Antonio Barbieri Sindaco

le foto della conferenza stampa (Museo del Sannio, 05/07/2008)

il duemilaotto e l’arte

Cerreto Sannita possiede, per storia e vocazione, un’immensa potenzialità legata alle sue risorse culturali ed al suo pregevole patrimonio storico, urbanistico e paesaggistico.
La prospettiva di presentarsi allo stesso tempo città antica e moderna, aperta ad una dimensione extra-territoriale, europea ed internazionale, è un obiettivo che l’amministrazione comunale sta perseguendo con forte consapevolezza, attraverso la valorizzazione di nuove ed antiche eccellenze. Gli eventi e le iniziative promosse dal sindaco e dall’amministrazione comunale nel 2007 hanno dato un ulteriore impulso all’economia locale oltre che accresciuto fortemente la visibilità di Cerreto Sannita all’esterno.
A partire dal 2008 Cerreto è diventata anche città del biologico poiché rientra nel gruppo di comuni che, grazie all’importante tradizione di prodotti alimentari genuini e alla salubrità dell’ambiente in cui viene prodotta la materia prima, è stata scelta come una delle sedi del mercato del biologico. La ceramica artistica e tradizionale, l’assetto urbanistico, l’architettura dei palazzi e delle numerose chiese fanno di Cerreto una città d’arte.

Leave a Reply